Ho deciso di non comprare più..

Ciao a tutti come state?

È un po che meditavo di scrivere questo articolo, quindi eccomi qui.

HO DECISO DI NON COMPRARE PIÙ NESSUN PRODOTTO PER CAPELLI EXTRA.

Ho visto che per me è la mia haircare routine basta: shampoo, balsamo e/o maschera.

Ho dei capelli colorati, ricci e grossi.

Perché ho deciso questo?

Ho notato che il più delle volte mi dimentico di usare questi prodotti extra ed in più tante volte la performance ed il risultato finale non mi convincono più di tanto.

Quindi non comprerò più scrub per il cuoio capelluto (ne ho usato solo uno, quello di Alkemilla) perché è un prodotto sicuramente non indispensabile, un passaggio in più che sotto la doccia mi porta via tempo e il più della volte mi dimenticavo di fare, è stato un prodotto carino da provare ma non cambiava l’effetto finale della mia chioma.

Non comprerò più mousse, oli e tutti i prodotti vari per lo styling, negli anni ho comprato diversi prodotti di questa tipologia per poi accorgermi che il più della volte mi dimentico di usarli o magari le prime volte hanno performance ottime ma a lungo andare non mi convincono più e come sappiamo per finire prodotti di questo tipo ci vogliono veramente anni. A volte mi rendo conto che mi appesantiscono i capelli e me li rendono più “duri”.

Non ho mai usato termoprotettori anche perché se posso uso il meno possibile anche il phon e quindi non inizierò ora.

Continuerò ad andare dal parrucchiere circa due-tre volte l’anno, taglio i capelli una volta l’anno e poi quando vado mi faccio fare anche la tinta, non voglio di certo rinunciare a questa coccola.

Per il resto faccio la tinta circa un mese si ed uno no, ho della amiche fantastiche che mi aiutano in questo perché ho una massa enorme di capelli che non riuscirei a farlo da sola, basta pensare che a volte due confezioni di tinta non bastano.

Continuerò a fare qualche trattamento preshampoo per idratare i capelli, ma cercherò di farlo con prodotti che ho già in casa preferendo prodotti due in uno (come ad esempio le maschere per capelli) ad altri.

Nelle scorte possiedo ancora alcuni di questi prodotti quindi li utilizzerò ma una volta finiti non ne comprerò più!

Cosa ne pensate?

Un bacio

Sponsored Post Learn from the experts: Create a successful blog with our brand new courseThe WordPress.com Blog

Are you new to blogging, and do you want step-by-step guidance on how to publish and grow your blog? Learn more about our new Blogging for Beginners course and get 50% off through December 10th.

WordPress.com is excited to announce our newest offering: a course just for beginning bloggers where you’ll learn everything you need to know about blogging from the most trusted experts in the industry. We have helped millions of blogs get up and running, we know what works, and we want you to to know everything we know. This course provides all the fundamental skills and inspiration you need to get your blog started, an interactive community forum, and content updated annually.

Pulizie ed organizzazione

Ciao a tutti oggi parliamo di pulizie ed organizzazione, vi vorrei parlare dell’ultimo metodo che sto provando ad attuare.

Non sono un’ottima casalinga ma provo a tenere tutto abbastanza in ordine.

La domenica mi segno sull’agenda tutte le pulizie che voglio fare durante la settimana e poi le organizzo nella settimana.

Tutti i giorni ho da fare qualche mestiere, che nel mio caso sono: letto, piatti (lavastoviglie o a mano), spazzare (avendo due animali) lavatrice (nel mio caso 4 o 5 a settimana) in più ho deciso di selezionare tre mestieri, si solo tre che devo svolgere in quel giorno e cerco di portarli a termina durante la giornata.

Scegliere solo tre pulizie extra mi permettere di fare poco ma tutti i giorni ed avere sempre la casa (più o meno) in ordine.

Per il momento quest’organizzazione sta funzionando bene, se avete consigli sono ben accetti.

Voi come organizzate le pulizie in casa?

Un bacio

Cambiare le cattive abitudini

Ciao a tutti come state?

È da davvero tanto che non appaio sul blog, sono passati ben due mesi tante volte mi sono ripromessa di scrivere ma poi non trovavo mai il tempo o comunque avevo sempre altro da fare e trovavo il modo di “perdere” tempo.

Ho molte idee per i futuri articoli e spero di essere più costante.

Per questo articolo sono stata ispirata da Elle Growth che ha pubblicato un video su YouTube proprio in merito a questo.

Parliamo di cattive abitudini, in questo caso le mie cattive abitudini che però ho deciso di provare a migliorare. Oggi vi mostro le prime quattro che mi sono venute in mente e alle quali sto già lavorando.

1. Bere meno bevande gasate: in famiglia abbiamo l’abitudine di avere sempre qualche bevanda a tavola oltre l’acqua quindi ho deciso di armarmi di molto forza di volontà e diminuire di molto l’assunzione di queste bevande. Preciso che non ne abusiamo però mi rendo conto che ne potrei bere di meno.

2. Sostituire la merenda: ho deciso di sostituire le merende sia mie che di mia figlia, se prima spesso erano merendine ora spesso è frutta. Questo lo faccio sia da un punto di vista salutare che di risparmio.

3. Usare meno il telefono: mi sono accorta che il ladro principale del mio tempo è lui. Passo molto tempo su YouTube seguo molti canali che trattano argomenti per me interessanti e guardo spesso Instagram, loro sono principalmente le app che mi fanno perdere tempo quindi quando devo fare altro terrò il telefono lontano e in modalità silenziosa.

4. Pulizie: ho adottato un nuovo metodo per fare le pulizie in casa (presto ve ne parlarlo in un articolo) e devo dire che quando riesco a fare tutti task che mi sono prefissata sono molto soddisfatta ma non sempre riesco a fare tutto quindi mi voglio impegnare a portare a termine tutti i giorni le pulizie che ho deciso di fare nella giornata per sentirmi sempre soddisfatta.

Queste sono le mie quattro cattive abitudini sulle quali ho deciso di lavorare, avete voglia di condividere con me le vostre cattive abitudini?

Vi aspetto nei commenti, un bacio.

Le tisane del periodo

Ciao a tutti, oggi sono in ritardo con la pubblicazione di un articolo in collaborazione con Rossana che sarebbe dovuto uscire ieri ma che purtroppo non sono riuscita a pubblicare.

Il blog di Rossana: https://ilblogdiclaramargaret.wordpress.com/

Oggi parleremo delle tisane più bevute del periodo, una rubrica che portiamo avanti da un bel po insieme a Rossana. Oggi però non vi mostrerò le tisane finite del periodo ma appunto quelle più bevute.

Non sto bevendo molte tisane sinceramente non mi vanno tanto in questo momento e quindi non me lo voglio imporre però ne ho selezionate un paio he vorrei finire il prima possibile perché hanno una scadenza molto breve.

Le tisane in questione sono del marchio Lord Nelson e si possono trovare alla Lidl

La tisana al finocchio è una tipologia che mi piace molto ma questa purtroppo, non so se è colpa del tempo che c’è l’ho, ha un sapore molto lieve e delicato forse troppo per mio gusto.

Mentre la tisana anice, liquirizia e camomilla la trovo molto buona è un insieme di gusti che mi piacciono e che trovo stiano molto bene tra loro.

Conoscete queste tisane di Lidl? Costano poco ma io ve le consiglio.

Un bacio

Budget per i prossimi acquisti..

Ciao a tutti oggi insieme a Rossana del blog https://ilblogdiclaramargaret.wordpress.com/ parleremo di BUDGET.

Mi sono fatta un piccolo esame di coscienza e ho notato che per soddisfare tutte le mie passioni possiedo davvero tante cose. Quest’anno mi sono tolta un sacco di piccole soddisfazioni, tutto ciò che mi andava di acquistare, stando ovviamente nelle mie possibilità, l’ho acquistato, ma ora tante volte mi sento sopraffatta dalle cose che ho.

Per quanto riguarda l’abbigliamento, fortunatamente non è una mia passione quindi faccio un decluttering costante prima di acquistate altre cose, sono molto contenta perché ho acquistato solo due borse dopo averne cestinate due in quanto veramente usurate, ora ne possiedo circa una decina e sono già più rispetto a quelle realmente necessarie.

Ho comprato meno libri, ma sempre più di quelli che realmente sono riuscita a leggere ma sono contenta del risultato. Anche nell’ambito della mia libreria circa ogni 6 mesi cerco di eliminare i libri che non mi hanno convinto e cerco di venderli o regalarli a chi li potrà apprezzare, ad esempio due mesi fa ho regalato tre libri a mia cugina che per me sono stati carini ma non mi hanno lasciato niente.

Ho comprato diverse cose di cancelleria, soprattutto stickers, come vi ho raccontato in qualche articolo fa mi piace molto decorare l’agenda ma credo che avere un cassetto dedicato solo a questo sia davvero tanto quindi qui vorrei trovare un po la mia dimensione.

In ultimo parliamo di beauty, mia grandissima passione ma ultimamente mi sento davvero piena di prodotti, credo che avrò cose per almeno un anno intero, ultimamente sta diventando difficile trovare il posto dove mettere i prodotti e sinceramente i calendari dell’avvento non mi aiutano in questo,quindi qui ho deciso che darò una bella stretta e i soldi che spendo mensilmente in queste cose li metterò da parte.

Mi è sempre piaciuto tenere un salvadanaio e continuerò questo metodo, tanto che sto cercando di insegnarlo anche a mia figlia. Inoltre personalmente l’anno prossimo cambieranno diverse cose ed avrò anche numerose spese in più e spero anche di realizzare un grande progetto quindi tutto quello che si riesce a risparmiare si risparmia.

Non risparmiero’ sulla cena fuori una volta a settimana, ora che non si può comunque una volta a settimana prendiamo d’asporto.

Ho deciso che alleggeriro’ la mia casa da tante cose superflue, ovviamente non butterò via cose ma le utilizzerò senza dover comprare subito per riempire il buco, sto già facendo questo discorso anche con i detersivi in quanto ho sempre almeno due pezzi di scorta anche per quelli, quando non c’è ne realmente bisogno tanto ci vuole un attico ad andare a comprare quello che serve realmente e risparmiero’ tutto quello che posso. Non escludo ogni tanto di farmi un regalo ma non come ho fatto quest’anno che mi sono tolta ogni sfizio.

Voi avete già pensato a come gestire il vostro budget? Sono molto curiosa, questo argomento mi interessa particolarmente, vi aspetto nei commenti

Un bacio

Cosa mi regalerei..

Ciao a tutti oggi insieme a Rossana del blog https://ilblogdiclaramargaret.wordpress.com/ vi proponiamo un articolo un po diverso, ovvero la nostra piccola letterina a Babbo Natale.

È un momento in cui mi sento davvero sopraffatta dalle cose eppure a volte non posso fare a meno di farmi qualche regalino, quindi ammetto che quando c’è qualche cosa che mi interessa io la compro non aspetto di vedere se mi arriva per natale, però se dovrei stilare una piccola lista al momento direi:

Come primo regalo che mi piacerebbe molto ricevere, un buono da spendere dall’estetista vorrei fare la ricostruzione alle unghie perché da sempre ho il bruttissimo vizio di mangiarle. Quest’anno mi piacerebbe arrivare al pranzo di Natale con una bella manicure con uno smalto rosso e qualche bel disegno.

Un altro regalo che mi piacerebbe ricevere è il set di tinte labbra di Natale di Too Face, le volevo acquistare al Black Friday ma nel negozio Sephora in cui sono andata, questo cofanetto era finito.

Termina qui la mia letterina, come regalo non materiale spero di riuscire a vedere mia mamma per il giorno di Natale, purtroppo abitiamo in due regioni diverse e non ho ancora capito se potrà venire da noi, me lo auguro.

Voi avete scritto la vostra letterina a Babbo Natale? Cosa gli chiederete?

Un bacio

La mia agenda 2021

Ciao a tutti come state?

Oggi vi vorrei mostrare l’agenda che ho deciso di acquistare per l’anno prossimo.

Ho acquistato questa agenda in un negozio, una cartoleria molto bella che purtroppo ha chiuso l’attività per colpa di questo brutto periodo.

È la prima volta che compro un’agenda così grande, ma ho deciso di prenderla perché mi piace scrivere molto, mi piace attaccare gli stickers e poi ho deciso che questa agenda rimarrà a casa, non la porterò in giro.

Ha un costo di circa 20€ ed è un’agenda giornaliera

Voi usate l’agenda? Avete già comprato quelle per il 2021?

Un bacio

I preferiti del periodo

Ciao a tutti, oggi in collaborazione con Rossana del blog https://ilblogdiclaramargaret.wordpress.com/ vi mostro i prodotti preferiti del periodo.

Come primo prodotto vi parlo del gel doccia di Hi Bio, comprato da Tigota, all’anice e liquirizia. È un prodotto certificato AIAB E VEGANO. Questo gel doccia mi sta piacendo molto perché fa una bella schiuma morbida, che si massaggia volentieri sul corpo, la profumazione che si sente è più quella di anice ma smorzata dalla liquirizia

Penso che sia un prodotto unisex perché ha una profumazione della energizzante forse più adatto da essere utilizzato in estate ma noi (perché lo usa anche mio marito) ci stiamo trovando bene.

Il secondo prodotto di cui vi voglio parlare è il contorno occhi del momento, ovvero eye cream alla mandorla di Cien. Vi ho mostrato questo prodotto in qualche articolo fa, questo contorno occhi mi è piaciuto fin dalla prima applicazione. Classico formato da 15ml, prezzo piccolissimo che non supera i 3€ e prodotto per me molto valido.

Si presenta come un cremina bianca che si scompone subito in acqua, viene assorbito subito ma idrata la zona. Lo consiglio a chi ha un contorno occhi non molto esigente. Lo si trova in vendita al Lidl nelle varie edizioni limitate che agirò presentano.

L’ultimo prodotto è un burro corpo di Alverde, linea che si trova in vendita nei negozi Dm. Questo in foto è una minitaglia da 50ml che si trovata in vendita in un kit da 3 burri corpo in edizione limitata di qualche tempo fa, non so se è stata riproposta ultimamente.

Ha una profumazione fruttata fresca che sto adorano particolarmente. Questo burro è bello ricco quindi permette un buon massaggio ma si asciuga in fretta cosa che me lo fa piacere ancora di più. Non fa scia bianca ed è una coccola che mi concedo alla sera.

Conoscete questi prodotti? Ora vado a leggere l’articolo di Rossana che sono molto curiosa.

Un bacio

Le mie fisse in cancelleria

Ciao a tutti oggi vi volevo mostrare qualche fissa che ho in cancelleria. Sono molto affascinata da tutte le cose che riguardano la cancelleria, mi ritengo nel mio piccolo una cartopazza.

Tutti gli anni compro l’agenda ( vi farò vedere quella del 2021 in un prossimo articolo) e poi mi piace decorarla.

Quindi incominciamo a vedere con cosa la decoro: prima di tutto uso gli stickers

Adoro gli stickers, ne ho davvero tanti e a giro li uso tutti. Questo è l’articolo di cancelleria che più mi piace.

Amo alla follia da sempre, fin da quando andavo a scuola penne, pennarelli ed evidenziatori colorati

E la più recente scoperta sono i washi tape, ne ho diversi preferisco quelli di carta ma ne ho anche alcuni di plastica. E poi con il tempo ho capito che mi piacciono molto di più quelli sottili.

Anche voi siete amanti della cartoleria? Fatemi sapere nei commenti.

Un bacio

3 prodotti Flop

Ciao a tutti, oggi torna un articolo in collaborazione con Rossana del blog https://ilblogdiclaramargaret.wordpress.com/

Oggi arrivo con un articolo in serata ma l’importante è riuscire a pubblicare. Oggi parleremo di prodotti flop.

Due di questi prodotti sono struccanti che boccio per diversi motivi. Partiamo con lo struccante bifasico di Erbolario della linea I colori dell’orto con estratti di zucca, melone e carota per pelli secche. Sono 100ml. Purtroppo questo struccante, per stuccare strucca, ma dopo mi fa grattare tutti gli occhi e questa reazione non mi piace per niente. Quindi porterò a termine sicuramente questo prodotto ma lo userò solo un paio di volte a settimana non di più.

Altro struccante che boccio è il biocils di Biotherm, 125ml di prodotto ha un costo sui 18€ tempo fa avevo già bocciato questo prodotto, ora ho deciso di rimetterlo in uso perché lo vorrei terminare ma purtroppo serve davvero tanto prodotto per stuccare decentemente gli occhi quindi dato il prezzo è un prodotto super flop!

Ultimo prodotto e uno spray viso idratante con aloe vera di Balea, sono 100ml prezzo piccolino. Boccio questo prodotto perché lo spruzzino fa pietà e il prodotto erogato direttamente dalla boccetta fa schiuma sul viso quindi per usare questo spray, che utilizzo come tonico, devo per forza usare il dischetto e la cosa non mi piace. Il prodotto in se non è male, non eccelle in niente, non lo ricomprero’.

Questi sono i prodotti che purtroppo mi tocca bocciare, è sempre un dispiacere quando si spendono soldi e i prodotti non sono performanti. Conoscete questi prodotti, voi come vi ci siete trovati?

Un bacio