Cambiare le cattive abitudini

Ciao a tutti come state?

È da davvero tanto che non appaio sul blog, sono passati ben due mesi tante volte mi sono ripromessa di scrivere ma poi non trovavo mai il tempo o comunque avevo sempre altro da fare e trovavo il modo di “perdere” tempo.

Ho molte idee per i futuri articoli e spero di essere più costante.

Per questo articolo sono stata ispirata da Elle Growth che ha pubblicato un video su YouTube proprio in merito a questo.

Parliamo di cattive abitudini, in questo caso le mie cattive abitudini che però ho deciso di provare a migliorare. Oggi vi mostro le prime quattro che mi sono venute in mente e alle quali sto già lavorando.

1. Bere meno bevande gasate: in famiglia abbiamo l’abitudine di avere sempre qualche bevanda a tavola oltre l’acqua quindi ho deciso di armarmi di molto forza di volontà e diminuire di molto l’assunzione di queste bevande. Preciso che non ne abusiamo però mi rendo conto che ne potrei bere di meno.

2. Sostituire la merenda: ho deciso di sostituire le merende sia mie che di mia figlia, se prima spesso erano merendine ora spesso è frutta. Questo lo faccio sia da un punto di vista salutare che di risparmio.

3. Usare meno il telefono: mi sono accorta che il ladro principale del mio tempo è lui. Passo molto tempo su YouTube seguo molti canali che trattano argomenti per me interessanti e guardo spesso Instagram, loro sono principalmente le app che mi fanno perdere tempo quindi quando devo fare altro terrò il telefono lontano e in modalità silenziosa.

4. Pulizie: ho adottato un nuovo metodo per fare le pulizie in casa (presto ve ne parlarlo in un articolo) e devo dire che quando riesco a fare tutti task che mi sono prefissata sono molto soddisfatta ma non sempre riesco a fare tutto quindi mi voglio impegnare a portare a termine tutti i giorni le pulizie che ho deciso di fare nella giornata per sentirmi sempre soddisfatta.

Queste sono le mie quattro cattive abitudini sulle quali ho deciso di lavorare, avete voglia di condividere con me le vostre cattive abitudini?

Vi aspetto nei commenti, un bacio.

Qualche consiglio per essere più produttivi

Ciao a tutti come state?

Finalmente è iniziato l’autunno ed è arrivato un po di fresco.

Oggi vorrei darvi qualche consiglio per essere più produttivi. Mi sono accorta che in queste settimane stavo rimandando un po troppi impegni e cose che avrei voluto e dovuto fare quindi ho deciso di impegnarmi e portare a termine un po di cose entro fine mese. Quindi ecco come mi sono organizzata:

Prima di tutto ho fatto una lista, anzi in realtà ne ho fatte più di una. La prima lista riguarda  tutti gli impegni famigliari e personali che devono essere svolti entro fine mese e poi ne faccio una giornaliera in base agli impegni ed obbiettivi che voglio portare a termine in quella giornata.

Definisco gli orari di ogni attività. Non sono molto severa su questo punto, ma essendo una mamma molte cose le posso fare solo quando mia figlia dorme perché quando è sveglia giustamente richiede molta della mia attenzione. Quindi, ad esempio, so che se voglio scrivere un articolo per il mio blog lo potrò fare nel pomeriggio ad un determinato orario.

Fare prima ciò che non mi piace o che ci vuole meno di 5 minuti. Qui ovviamente non mi sono inventata niente però l’ho messo in pratica e mi fa iniziare la giornata in maniera più positiva.

Spegnere il telefono o comunque allontanarlo. Mi sono accorta che il telefono è la mia più grande distrazione ( e credo che sarà così per la maggior parte di voi) così quando devo svolgere i vari impegni e le varie attività metto il telefono in silenzioso e lo lascio in un altra stanza, vedrete come sarete più veloci senza distrazioni a portata di mano.

In ultimo ho deciso di premiarmi se riesco a portare a termine tutto quello che avevo segnato nella mia lista giornaliera. Questo l’ho fatto perché ho visto che tante volte alcune delle attività che non ero riuscita a portare a termine le dovevo segnare per il giorno dopo ed avendo già fatto la lista del giorno dopo mi caricavo di altre attività. Come ho deciso di premiarmi? Ogni giorno che porto a termine tutti i miei obbiettivi segnati in lista metto 1 euro nel salvadanaio. Così avrò portato a termine tutti gli impegni ed in più avrò un gruzzoletto da parte da investire in quello che vorrò.

Sono tutti consigli semplici ma a mio avviso molto utili, per me stanno funzionando quindi mi sono sentita di condividerli. Voi avete consigli? Vi aspetto nei commenti

Un bacio

Agenda 2020

Ciao a tutti oggi vi mostro la mia agenda 2020 e i miei quaderni per l’organizzazione.

Questi sono i tre quaderni che sto usando in questo momento.

Il primo è il “quaderno del tutto” ci scrivo tutti gli appunti per gli articoli da lavorare per il blog, idee per articoli, wishlist dei prodotti beauty, mi è capitato anche di scrivere la lista della spesa.

Il quaderno arancione è il quaderno del blog, mi scrivo una prospettiva mensile e gli articoli che ho pubblicato giornalmente.

L’ultimo quaderno lo tengo per tenere traccia di tutti i miei progetti beauty e dei libri letti quest’anno.

Per quest’anno come agenda ho scelto la Mr. Wonderful, la bramavo da un po’ di tempo ed è meravigliosa.

È un agende giornaliera. Sull’agenda io segno i turni del lavoro, gli impegni giornalieri e giornalmente scrivo in breve cosa è successo in quella giornata.

Voi avete un’agenda?

Io penso che sia un ottimo mezzo di produttività in quanto è molto motivante evidenziare come “fatte” le attività che avevo inserito nella giornata.

Un bacio

Consigli per utilizzare l’agenda

Ciao a tutti oggi vorrei portarvi quattro consigli su come utilizzare al meglio la propria agenda in modo da essere più organizzati e più produttivi.

1. Suddividete le grandi attività in attività più piccole, un esempio potrebbe essere: devo fare le pulizie e poi elencare tutte le pulizie che bisogna fare, così facendo ogni volta che una piccola attività viene svolta si può cancellare dalla lista in modo da motivarci ancora di più.

2. Scrivere sempre le cose da fare appena ci vengono in mente: personalmente dedico sempre qualche giorno dell’agenda per scrivere tutte le attività che mi vengono in mente da svolgere in quel mese, poi nel corso del mese vado a riportare quel determinato impegno nel giorno esatto.

3. Usare i colori: possiamo assegnare ad ogni ambito della nostra vita un colore (es:famiglia giallo, lavoro verde, blog rosso ecc..) così facendo avremo sempre una panoramica visiva su quello che dobbiamo fare.

4. To-do list: fare sempre le liste delle cose da fare. La sera prima ci si dedica cinque minuti e il giorno dopo avremo già una lista pronta di cose da fare.

Questi sono i piccoli consigli che mi sentivo di dare, se ne avete anche voi per utilizzare al meglio l’agenda, vi aspetto nei commenti.

Un bacio

Ps: immagine presa da internet

Organizzazione e Produttività

Ciao a tutti oggi vorrei illustrare un metodo per essere più organizzati e di conseguenza produttivi.

Perché penso che per essere produttivi bisogna essere organizzati, quindi bisogna stabilire le priorità.

Il metodo che, con me, sta funzionando è la teoria del sei che consiste nel stabilire le sei attività che andranno svolte in un giorno. Una volta scritte le si ordinano per importanza così da avete ben chiare le priorità.

Bisogna saper non rimandare perché tutte le attività non fatte oggi si andranno ad accumulare con quelle dei giorni a venire.

Questo metodo si può utilizzare in tutti gli ambiti della nostra vita, personalmente lo utilizzo anche per le pulizie domestiche e mi trovo molto bene. Tutti i giorni ho da fare sei diverse attività in casa in modo da avete sempre una casa in ordine.

Spero di avervi dato un piccolo spunto, un bacio.